Prima di decidere se entrare sul mercato online per vendere servizi e prodotti o più in generale per promuovere la propria attività, è fondamentale analizzare le opportunità di quel mercato, valutando la presenza e il comportamento dei concorrrenti sul web.

Non esiste online (e offline) un mercato puro e senza concorrenti, senza reti e gruppi che già vendono e promuovono. Conoscere la concorrenza è infatti fondamentale per posizionare e distinguere la propria offerta agli occhi del cliente.

Che cosa è importante valutare sul web? Ecco un elenco delle principali variabili selezionate su come valutare i concorrenti online.

 

La presenza online

I miei concorrenti sono riconoscibili? Si valuta in base alle pagine navigabili, e-commerce, pagine di vendita, siti vetrina e alla loro indicizzazione e posizionamento sui motori di ricerca.

 

I prodotti e servizi

Quanti e quali prodotti e servizi sono venduti? Indica l’ampiezza e la gamma dei beni in vendita sul proprio sito o su altre vetrine online, se presenti.

 

Le facilitazioni per i clienti

Quali servizi sono forniti dai concorrenti per migliorare l’interazione con il cliente e dunque rendere fruibile la navigazione sul sito e l’eventuale acquisto? Per esempio nel caso di uno shop online la principale facilitazione è la tempestività delle spedizioni e consegne, elemento oggi differenziante sul mercato online.

 

I prezzi e le promozioni

Come vengono assegnati i prezzi e quali strategie promozionali sono usate nel tempo per attrarre, fidelizzare o sviluppare i clienti?

 

La pubblicità

Quali strategie marketing e pubblicitarie sono attuate dalla concorrenza? Si valuta in base alle campagne sponsorizzate sui social, su adwords e a tutte le azioni pubblicitarie indirette tramite iscrizioni a community o contest.

 

Le partnership

Le imprese concorrenti sono in partnership con altre imprese e fanno parte di gruppi e associazioni? E’ l’elemento determinante per valutare l’entrata in un mercato online, ovvero la presenza di accordi e convenzioni attive tra imprese del settore.

 

La reputazione

I clienti sono soddisfatti dell’azienda, e dei suoi prodotti? Si valuta tramite le tracce su blog, community, social e applicazioni mobile.